Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Maggio, 2014

SUGARFREE - III PARTE

Con le mani tremolanti e gli occhi sbarrati, Samantha  piega la busta. Fino a quel momento non si era mai resa conto del suono che produce la carta quando la si piega in fretta e furia. É un suono diverso da quello che si produce quando la si appallottola; tra l'altro, si trattava di carta prodotta con l'onesto sentimento dell'amore per l'ambiente.
Mette la busta in tasca. Si guarda intorno. Ogni cosa le sembra totalmente differente dopo aver letto il contenuto della busta. Quel che ha saputo è così assurdo che non può più essere la stessa di prima. Qualcosa interrompe le sue riflessioni. Un altro suono attira la sua attenzione: sono i passi di qualcuno che si sta avvicinando. Deve darsela a gambe e alla svelta. Si volta a destra e sinistra. Mette le mani sulla bocca. I passi si avvicinano sempre di più. La mano destra di Samantha finisce sulla tasca dove ha riposto la busta. Qualcuno è molto vicino alla porta. Bussa il campanello. É la moglie di Greg? No. Se foss…